Decreto liquidità, Patuelli: per i prestiti inutile andare agli sportelli

0
401

“Non andate nelle filiali, le richieste di informazioni e le domande si fanno per telefono e via mail”. Lo ha detto il presidente Abi Antonio Patuelli in merito alle richieste di prestiti garantiti dallo Stato per le pmi, le cui domande possono essere inoltrate a partire da lunedì scorso.

Per Patuelli “non è che andando nelle filiali vengono date le banconote” e non “c’è una graduatoria di chi arriva”.

“Nella notte tra domenica e lunedì si è arrivati ad ottenere le linee guida per la piattaforma. E’ un risultato buono”. Così la ministra della P.a, Fabiana Dadone, su Rtl 102.5, riguardo all’accordo tra la Sace e l’Abi per le garanzie pubbliche a favore della liquidità alle grandi aziende, previste dal decreto imprese.

La ministra ha quindi confermato la notizia dell’accordo. Sui tempi che le imprese dovranno attendere per ottenere la liquidità, Dadone non si sbilancia: “non so dare una risposta, perché dipende dal ministro competente”. “Per dare attuazione a certi tipi di norme – osserva la ministra – servono delle tempiste che non possono essere ignorare ma di cui dovremmo fare frutto per semplificare nella fase successiva”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here