venerdì 2 Dicembre 2022
HomeLavori PubbliciPNRR, sicurezza del territorio e efficienza energetica: in arrivo gare di progettazione...

PNRR, sicurezza del territorio e efficienza energetica: in arrivo gare di progettazione per 350 milioni

In arrivo gare di progettazione definitiva ed esecutiva per opere del PNRR che riguardano interventi di messa in sicurezza del territorio dal rischio idrogeologico, messa in sicurezza ed efficientamento energetico di scuole ed edifici pubblici, messa in sicurezza di strade, ponti e viadotti.
È stato infatti pubblicato sul sito del Ministero dell’Interno il DM 28 ottobre 2022 che integra, con 350 milioni di euro, i 280 milioni già assegnati a giugno agli Enti locali che devono realizzare una serie di opere ma non dispongono delle professionalità interne per progettarle.
Per il 2022 sono stati inizialmente stanziati 280 milioni di euro. Le risorse sono state assegnate a giugno sulla base delle richieste inviate dagli Enti locali. Dal momento che le richieste sono state superiori alle risorse, il Ministero ha stilato una graduatoria e ha riconosciuto i contributi per la progettazione alle richieste classificate dalla posizione n.1 alla posizione n.1782.
Dato l’alto numero di richieste, il DM 28 ottobre 2022 sposta al 2022 i 350 milioni destinati al 2023. Sono state quindi ammesse al finanziamento le richieste che si sono classificate dalla posizione n.1783 alla posizione n.4007.
Gli enti locali beneficiari dei finanziamenti hanno tre mesi di tempo per affidare la progettazione. I termini decorreranno dalla pubblicazione dell’avviso in Gazzetta Ufficiale.

La Legge di Bilancio 2020 ha stanziato 85 milioni di euro per l’anno 2020, 128 milioni di euro nell’anno 2021, 170 milioni di euro per l’anno 2022 e 200 milioni di euro annui per ciascuno degli anni dal 2023 al 2034 per la progettazione definitiva ed esecutiva relativa ad interventi di messa in sicurezza del territorio dal rischio idrogeologico, messa in sicurezza ed efficientamento energetico di scuole ed edifici pubblici, messa in sicurezza di strade.
La Legge di Bilancio 2022 ha modificato le priorità da seguire nell’assegnazione delle risorse per la progettazione, privilegiando le opere finanziate dal PNRR. L’ordine è diventato:
a) opere pubbliche nell’ambito del PNRR;
b) messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico;
c) messa in sicurezza di strade, ponti e viadotti;
d) messa in sicurezza ed efficientamento energetico degli edifici, con precedenza per gli edifici scolastici, e di altre strutture di proprietà degli Enti.
Nel corso del tempo, la dotazione delle risorse è aumentata. Per il 2022, è arrivata a 280 milioni di euro, che sono stati assegnati alle richieste classificate dalla posizione n.1 alla posizione n.1782.
Per il 2023 la dotazione è arrivata a 350 milioni di euro e il DM 28 ottobre 2022 ha disposto il loro utilizzo per lo scorrimento della graduatoria relativa al 2022.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments