Dl Rilancio, per sanare i conti vendita straordinaria di immobili pubblici

0
176
immobili del demanio in vendita in Sicilia

Nel decreto che dovrebbe essere approvato nella giornata di oggi (salvo ulteriori rinvii) spunta l’ipotesi di una vendita di immobili pubblici per contribuire al risanamento dei conti italiani: si starebbe lavorando per mettere a punto la norma da inserire nel decreto Rilancio. In particolare l’ipotesi prevedrebbe “un consistente programma di dismissioni immobiliari” fino al 2021.
I beni potrebbero essere sia quelli direttamente in possesso dello Stato, sia quelle degli enti pubblici.
Per favorire il raggiungimento dei risultati verrebbe data la possibilità di utilizzare una pluralità di strumenti per permettere il collocamento sul mercato degli immobili pubblici, anche con procedure straordinarie o attraverso società di gestione di fondi immobiliari. Non viene esclusa anche la possibilità di cessione in blocco, magari tramite società controllate ma fuori dal perimetro della contabilità pubblica, come Cdp.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here