CAM in edilizia: l’Anac sospende le attività per le Linee guida

0
441

L’Anac (Autorità nazionale anticorruzione) ha deciso la sospensione delle attività concernenti l’adozione delle Linee guida in materia di applicazione dei criteri ambientali minimi (CAM) nel settore edilizia.

“A seguito dell’avvio da parte del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare delle attività di revisione del decreto ministeriale 11 ottobre 2017 (Criteri ambientali minimi per l’affidamento di servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione di edifici pubblici), l’Autorità ha ritenuto opportuno sospendere temporaneamente, fino all’adozione del nuovo decreto ministeriale, le attività per l’adozione delle Linee guida inerenti all’applicazione dei criteri ambientali minimi nel settore edilizia”, spiega una nota dell’Anac.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here