Gran Bretagna, fallisce il colosso delle costruzioni Carillion

0
686

Fallisce nel Regno Unito il colosso delle costruzioni Carillion e migliaia di posti di lavoro sono ora a rischio. La multinazionale britannica sta per entrare nella fase finale della liquidazione giudiziaria dopo che sono falliti i colloqui ‘in extremis’ per salvare la società. Gravi anche le ripercussioni politiche sul governo di Theresa May, visto che Carillion è coinvolto in una serie di importanti progetti pubblici riguardanti l’alta velocità ferroviaria, le scuole e le carceri. L’esecutivo è stato fortemente criticato, come emerge sui media del Regno, per non essere intervenuto prima per trovare una soluzione dato che da mesi si conoscevano i problemi finanziari del colosso. La compagnia ha 43 mila dipendenti nel mondo e di questi 20 mila sono in Gran Bretagna.
Non è ancora chiara la loro sorte in quanto alcuni progetti potrebbero essere rilevati da altre società.

(ANSA)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here