Prezzi materiali da costruzione: in Gazzetta il Decreto per le compensazioni

0
321

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 134 del 7 giugno scorso, il Decreto del MiMS – Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibile – del 25 maggio 2021 in materia di “Rilevazione dei prezzi medi per l’anno 2019 e delle variazioni percentuali annuali, in aumento o in diminuzione, superiori al dieci per cento, relative all’anno 2020, ai fini della determinazione delle compensazioni dei singoli prezzi dei materiali da costruzione più significativi”.

Per le compensazioni riguardanti i materiali da costruzione più significativi impiegati nelle lavorazioni contabilizzate nell’anno 2020, il decreto fa riferimento:

  1. ai prezzi medi e alle variazioni percentuali annuali per la parte eccedente il dieci per cento, rilevati nell’allegato n. 1 del decreto ministeriale del 20 maggio 2019, qualora l’offerta sia stata presentata negli anni 2012, 2013, 2014, 2015 e 2016;
  2. ai prezzi medi e alle variazioni percentuali annuali per la parte eccedente il dieci per cento, rilevati nell’allegato n. 1 del decreto ministeriale del 20 maggio 2019 e nell’allegato n. 1 del decreto ministeriale del 3 luglio 2013, qualora l’offerta sia stata presentata nel 2011;
  3. ai prezzi medi e alle variazioni percentuali annuali per la parte eccedente il dieci per cento, rilevati nell’allegato n. 1 del decreto ministeriale del 20 maggio 2019, nell’allegato n. 1 del decreto ministeriale del 3 luglio 2013 e nell’allegato n. 1 del decreto ministeriale del 3 maggio 2012, qualora l’offerta sia stata presentata nel 2010;
  4. ai prezzi medi e alle variazioni percentuali annuali per la parte eccedente il dieci per cento, rilevati nell’allegato n. 1 del decreto ministeriale del 20 maggio 2019, nell’allegato n. 1 del decreto ministeriale del 3 luglio 2013 e nell’allegato n. 1 del decreto ministeriale del 3 maggio 2012, qualora l’offerta sia stata presentata nel 2009;
  5. ai prezzi medi e alle variazioni percentuali annuali per la parte eccedente il dieci per cento, rilevati nell’allegato n. 1 del decreto ministeriale del 20 maggio 2019, nell’allegato n. 1 del decreto ministeriale del 3 luglio 2013, nell’allegato n. 1 del decreto ministeriale del 3 maggio 2012 e nell’allegato n. 1 del decreto ministeriale del 9 aprile 2010, qualora l’offerta sia stata presentata nel 2008;
  6. ai prezzi medi e alle variazioni percentuali annuali per la parte eccedente il dieci per cento, rilevati nell’allegato n. 1 del decreto ministeriale del 20 maggio 2019, nell’allegato n. 1 del decreto ministeriale del 3 luglio 2013, nell’allegato n. 1 del decreto ministeriale del 3 maggio 2012, nell’allegato n. 1 e nell’allegato n. 2 del decreto ministeriale del 9 aprile 2010, qualora l’offerta sia stata presentata nel 2007;
  7. ai prezzi medi e alle variazioni percentuali annuali per la parte eccedente il dieci per cento, rilevati nell’allegato n. 1 del decreto ministeriale del 20 maggio 2019, nell’allegato n. 1 del decreto ministeriale del 3 luglio 2013, nell’allegato n. 1 del decreto ministeriale del 3 maggio 2012, nell’allegato n. 1 e nell’allegato n. 2 del decreto ministeriale del 9 aprile 2010 e nella tabella allegata al decreto ministeriale del 24 luglio 2008, qualora l’offerta sia stata presentata nel 2006;
  8. ai prezzi medi e alle variazioni percentuali annuali per la parte eccedente il dieci per cento, rilevati nell’allegato n. 1 del decreto ministeriale del 20 maggio 2019, nell’allegato n. 1 del decreto ministeriale del 3 luglio 2013, nell’allegato n. 1 del decreto ministeriale del 3 maggio 2012, nell’allegato n. 1 e nell’allegato n. 2 del decreto ministeriale del 9 aprile 2010, nella tabella allegata al decreto ministeriale del 24 luglio 2008 e nella tabella allegata al decreto ministeriale del 2 gennaio 2008, qualora l’offerta sia stata presentata nel 2005;
  9. ai prezzi medi e alle variazioni percentuali annuali per la parte eccedente il dieci per cento, rilevati nell’allegato n. 1 del decreto ministeriale del 20 maggio 2019, nell’allegato n. 1 del decreto ministeriale del 3 luglio 2013, nell’allegato n. 1 del decreto ministeriale del 3 maggio 2012, nell’allegato n. 1 e nell’allegato n. 2 del decreto ministeriale del 9 aprile 2010, nella tabella allegata al decreto ministeriale del 24 luglio 2008, nella tabella allegata al decreto ministeriale 2 gennaio 2008 e nella tabella allegata al decreto ministeriale dell’11 ottobre 2006, qualora l’offerta sia stata presentata nel 2004;
  10. ai prezzi medi e alle variazioni percentuali annuali per la parte eccedente il dieci per cento, rilevati nell’allegato n. 1 del decreto ministeriale del 20 maggio 2019, nell’allegato n. 1 del decreto ministeriale del 3 luglio 2013, nell’allegato n. 1 del decreto ministeriale del 3 maggio 2012, nell’allegato n. 1 e nell’allegato n. 2 del decreto ministeriale del 9 aprile 2010, nella tabella allegata al decreto ministeriale del 24 luglio 2008, nella tabella allegata al decreto ministeriale del 2 gennaio 2008, nella tabella allegata al decreto ministeriale dell’11 ottobre 2006 e nella tabella allegata al decreto ministeriale del 30 giugno 2005, qualora l’offerta sia stata presentata nel 2003 o anteriormente.

Ecco il TESTO INTEGRALE DEL DECRETO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here