Lotta alla corruzione negli appalti prioritaria per il Presidente Draghi

0
104

La trasparenza della pubblica amministrazione dovrà essere prioritaria. Trasparenza della PA fondamentale con la semplificazione degli obblighi. L’impegno scaturisce dagli interventi del Presidente Draghi che ha concentrato l’attenzione su giustizia, criminalità, sviluppo al Sud e sulla lotta alla corruzione confermando il ruolo centrale dell’Anac di Giuseppe Busia.

La corruzione deve essere combattuta per ragioni di sviluppo e anche per poter attrarre investimenti da altri Paesi. Occorre estendere e rafforzare gli aiuti alle imprese, ma legalità e sicurezza devono essere la priorità.

Il ruolo dell’Autorità Anticorruzione dell’Anac è centrale soprattutto per i suoi compiti di vigilanza collaborativa con le Pubbliche Amministrazioni. In riferimento agli appalti pubblici, tradizionalmente esposti al proliferare di questi fenomeni, Draghi ha chiarito di voler puntare sul rafforzamento dei presidi di prevenzione.

La trasparenza delle PA con le proprie norme, spesso sono vissute come un pesante carico di nuovi adempimenti dai funzionari pubblici dalla dubbia efficacia. Draghi ha spiegato che la trasparenza delle PA deve esser massima per permettere anche il controllo sociale da parte dei cittadini.

Troppi adempimenti, spesso più formali che sostanziali, finiscono per rallentare l’attività della PA e piuttosto che prevenire finiscono per favorire fenomeni di illegalità. La semplificazione e i procedimenti amministrativi sarebbero senza dubbio il primo antidoto alla corruzione e fermerebbero l’illegalità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here