Maltempo, ancora crolli e smottamenti: giù per frana un tratto di viadotto dell’A6

0
58

Ancora dramma maltempo il Liguria, ancora emergenza viadotti: nella tarda mattinata di ieri una frana ha provocato il crollare di un tratto, di circa una quarantina di metri, del viadotto Madonna del Monte sulla A6 Torino-Savona.
Il tratto crollato a seguito di uno smottamento, si trova subito dopo l’innesto con la A10, a più di un chilometro da Savona in direzione di Altare. Per ragioni di sicurezza, il traffico è stato interrotto anche in direzione Savona. Dalle verifiche effettuate dai vigili del fuoco, si è accertato che non vi sono autovetture e persone coinvolte: la frana che ha travolto il viadotto è larga una ventina di metri.
L’impalcato di una quarantina di metri, nel tratto compreso tra i due piloni di sostegno, è crollato perché trascinato via dal cedimento di un costone della collina, franato a causa delle forti piogge dei giorni scorsi. Nel vallone che si è prodotto, si intravedono alcuni cartelli autostradali (rimasti infissi nell’asfalto, quasi intatti) ma anche alberi trascinati verso valle. L’impalcato, dal viadotto, appare quadi integro.
L’altra corsia dell’autostrada, che poggia su altre pile ad alcuni metri dal tratto crollato, è rimasta invece intatta. L’autostrada A6, di cui fa parte il viadotto, è in concessione al Gruppo Gavio.
Non ci sono auto coinvolte nel crollo: lo ha detto anche il Prefetto di Savona.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here