sabato 4 Dicembre 2021
HomeIn primo pianoAppalti, in vigore le nuove soglie europee

Appalti, in vigore le nuove soglie europee

In vigore le nuove soglie europee per gli appalti introdotte dai Regolamenti 2364, 2365, 2366 e 2367 dell’Unione Europea, senza alcuna necessità di una norma di recepimento in Italia. I regolamenti sono infatti immediatamente e direttamente applicabili nei Paesi membri.

Le nuove soglie europee sono importi regolati dal Codice Appalti, sulla base dei quali vengono determinate le procedure da seguire nell’affidamento dei lavori, e al di sotto delle quali si possono utilizzare procedure più snelle, come l’affidamento diretto e la procedura negoziata. Per gli importi più elevati invece bisogna ricorrere alle procedure ordinarie.

Per l’affidamento degli appalti di lavori, la soglia europea sale da 5.225.000 euro a 5.548.000 euro: stesso limite per i settori ordinari e  speciali, come pure per le concessioni.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments