Edilizia scolastica, assegnati quasi 96 milioni alla Toscana

0
27

Assegnati alla Toscana quasi 96 milioni di euro per interventi che riguardano, in maggioranza, incrementi del livello progettuale e verifiche di vulnerabilità.

La Regione Toscana in ottemperanza alla legislazione nazionale, ha dato avvio al processo di aggiornamento degli interventi di edilizia scolastica, che riguardava tutti gli interventi presenti nel piano triennale 2018-20 ad eccezione di quelli già oggetto di finanziamento con le risorse destinate all’annualità 2018 e alla costruzione e messa in sicurezza delle strutture sportive, per i quali gli Enti interessati potevano inserire le domande di aggiornamento dal 15 aprile al 20 maggio scorso.

Rispetto ai dati contenuti nella domanda presentata nel 2018 potevano essere oggetto di aggiornamento la cancellazione dell’intervento, il livello progettuale, l’indice di rischio sismico e l’integrazione delle relazioni di non convenienza tecnico economica nell’adeguamento dell’edificio esistente.

Le domande di aggiornamento pervenute sono state 88, di queste 81 sono state ammesse a valutazione.
Ed a parte alcune domande, per le quali non sono state registrate variazioni, sono state presentate 2 cancellazioni, 31 incrementi del livello progettuale, 9 integrazioni della relazione di non convenienza tecnico economica e 29 verifiche di vulnerabilità.

LASCIA UNA RISPOSTA

Scrivi un commento
Scrivi il tuo nome